Natale 2021, dal Comune oltre 100mila euro per mercatino e luminarie

Battibecco tra Barelli e l'assessora Mancini sull'urgenza in vista dell'approssimarsi del periodo delle festività

119

“Felliniani”, copyright Giacomo Barelli. Così il consigliere di Forza Civica ha definito i tendoni del mercatino di Natale.

Per l’acquisto dei nuovi, di colore bianco, l’amministrazione comunale ha previsto una spesa di 30mila euro nella variazione di bilancio di cui si proseguirà a discutere nella seduta consiliare di martedì prossimo.

Spesa criticata da Barelli a cui ha replicato Alessia Mancini, assessore allo Sviluppo economico e al centro storico.

“Quest’anno volevamo delle casette di legno per il mercatino. Per questo abbiamo partecipato al bando regionale che mette a disposizione 200mila euro per l’acquisto di tali strutture ma nel frattempo, non essendo ancora stato pubblicato l’avviso pubblico, si è pensato comunque di apportare delle migliorie con i tendoni bianchi”.

Risposta che non soddisfa Barelli, per il quale al di là del colore comunque il mercatino con i tendoni “è brutto. Aspettiamo il bando della Regione – afferma – e con i 30mila euro facciamo altro”.

Ma il consigliere di Forza Civica è critico anche sugli 80mila euro per le luminarie e sui 40mila per il piano recupero centro storico, non ne vede l’urgenza.

Secca la replica della Mancini: “Io su Natale l’urgenza la vedo. L’importo per le luminarie in centro, nelle frazioni e una parte del quartiere S. Barbara è lo stesso dello scorso Natale. E mi sembra – rivendica – che le installazioni luminose dello scorso anno siano state molto apprezzate”.

Sui 40mila euro del piano recupero centro storico, oltre a sottolineare che la previsione di spesa era stata fatta dal precedente assessore, spiega: “Al momento il bonus facciate c’è ma mi preme averlo fino al prossimo giugno. Da tre anni stiamo lavorando per una città a trazione turistica quindi il piano di recupero è importante in un processo di armonizzazione per avere una città più decorosa”.

Argomenti e somme che sicuramente torneranno a essere discussi nella seduta di martedì, in cui si dovrebbe arrivare all’approvazione di questo quinto assestamento di bilancio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui