Natale a Viterbo, l’appello di Radanich: “Più stand a tema per un clima magico!”

1163
La squadra di Andrea Radanich per il Natale di Viterbo

Mancano ormai una manciata di giorni all’inizio dei festeggiamenti e iniziative natalizie targate “Viterbo Christmas Village”. Gli organizzatori, in questi giorni, sono alle prese con la raccolta delle adesioni di coloro che sono interessati a riempire gli stand, distribuiti all’interno del Mercatino, che animerà le vie del centro storico della città.

E mentre “fioccano” le richieste da parte di ristoratori e food truck, l’impressione è che commercianti e artigiani di prodotti tipici si siano dimenticati di rispondere. “Dove siete? – scrivono gli organizzatori di Viterbo Christmas Village in un post su Facebook, rinnovando a questi ultimi l’invito a presentare le domande per gli stand – abbiamo bisogno anche di voi!”.

Andrea Radanich, amministratore di Fantaworld e coordinatore del gruppo di Viterbo Christmas Village, ci spiega che – purtroppo – si tratta di una tendenza già confermata negli ultimi anni. “Come avviene da tre anni a questa parte, stiamo ricevendo tantissime richieste da parte di ristoratori – racconta Radanich – e davvero poche, invece, da commercianti e artigiani del viterbese”.

“Non che le domande provenienti dal mondo del “food” non siano ben accette – continua – ma sarebbe auspicabile una maggior partecipazione da parte di chi realizza prodotti e oggetti con le proprie mani”. L’idea che l’organizzazione intende realizzare è di riempire il Mercatino natalizio con prodotti e stand a tema, che possano aggiungersi a quelli dei ristoratori. “In  questo modo – rivela Radanich – saremo in grado di far immergere i turisti e i viterbesi in un’atmosfera suggestiva, magica. Nel vero spirito del Natale”.

I motivi della scarsa partecipazione di artigiani e commercianti potrebbero essere molteplici. Per Andrea Radanich un elemento fortemente penalizzante è stato il ritardo con cui si è partiti per la raccolta delle adesioni. “Abbiamo potuto iniziare solo a ottobre – spiega l’amministratore di Fantaworld – dopo aver messo a punto il programma definitivo del Viterbo Christmas Village e aver confermato l’idea del Mercatino natalizio”.

Ora, però, è tempo che tutti gli interessati raccolgano l’appello di Radanich e del suo team, dato che resta ancora qualche giorno per presentare le domande. Confidiamo in una “scossa” nel mondo dell’artigianato!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui