Nel comasco arrivano le strisce pedonali a LED. Innovazione che sarebbe utile anche nella Tuscia

Primo esempio in Italia, a introdurle è la cittadina di San Fermo della Battaglia, comune a due passi da Como

608

Arrivano le strisce pedonali intelligenti.

Primo esempio in Italia, a introdurle è la cittadina di San Fermo della Battaglia, comune a due passi da Como.

Nelle ore buie le “zebre” si illuminano ogni volta che vengono percorse da un pedone che viene, in precedenza, individuato da due telecamere. Un sistema molto semplice e allo stesso tempo in grado di aumentare sensibilmente il livello di sicurezza delle nostre strade.

L’installazione, il cui costo ammonta intorno ai 16mila euro, è stata importata dalla Spagna da una ditta dell’Alessandrino. Un chiaro esempio di buon progresso che, anche sulle strade della Tuscia, farebbe comodo. Molti i cittadini che le vedrebbero bene in molti punti della città di Viterbo, in particolar modo a Villa Immacolata dove, di recente, un’anziano ha perso la vita proprio a causa della scarsa illuminazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui