Nepi, la Rocca dei Borgia entra finalmente tra le dimore storiche del Lazio!

A darne comunicazione è la pagina Facebook di DivinArte, evento eno-culturare organizzato dall'associazione AmorArte che si svolge, da ormai 4 anni, proprio nel forte di Nepi

651
rocca dei borgia

Grande festa, a Nepi, per il traguardo raggiunto dalla Rocca dei Borgia, finalmente riconosciuta dalla Regione come una delle “Dimore storiche” del Lazio.

A divulgare la lieta novella è la pagina Facebook di DivinArte, evento eno-culturare organizzato dall’associazione AmorArte, che da 4 anni è ospite proprio della celebre roccaforte appartenuta – tra gli altri – a Lucrezia Borgia e, successivamente, anche al fratello Cesare, detto il Valentino.

La Rocca dei Borgia durante DivinArte 2019

Immancabili i ringraziamenti dell’associazione all’amministrazione locale, che da sempre si è impegnata per raggiungere l’importante traguardo. “Grande traguardo raggiunto grazie al Comune di Nepi!” leggiamo, infatti, nel post condiviso.

L’obiettivo così raggiunto sarà un nuovo impulso per il turismo di Nepi, che negli anni ha continuato a crescere, rendendo il piccolo borgo medievale una delle perle della Tuscia, meta di molti viaggiatori provenienti da tutta Italia. Parlando in termini economici, il Comune di Nepi potrà ora avere accesso a importanti finanziamenti (pari a 500 mila euro) che la Regione Lazio destina, periodicamente, alla manutenzione, al recupero e alla valorizzazione dei siti di interesse riconosciuti come “Dimore storiche”.

Sul sito ministeriale delle Rete delle dimore storiche del Lazio è possibile scoprire tutte le altre location legate alla provincia di Viterbo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui