L'ex sindaco accusa l'amministrazione di mancata organizzazione

Nepi, traffico in tilt e ragazzi evacuati dopo la derattizzazione. Soldatelli: “Dilettanti allo sbaraglio!”

156

Dalla minoranza di Nepi, l’ex sindaco e attuale consigliere Pietro Soldatelli tuona contro l’amministrazione comunale per i disagi registrati stamattina nella scuola di via Roma.

Di seguito, il suo messaggio, condiviso attraverso i social per manifestare il suo dissenso sulla mancata organizzazione.

“MANCO LE BASI! Sconcerto ed incredulità questa mattina all’entrata a scuola nel plesso di via Roma. Ragazzi fuori della scuola e traffico in tilt. La causa sembrerebbe essere stata quella di un ritardo nelle operazioni di sanificazione previste in conseguenza del nuovo intervento di derattizzazione effettuato in questo fine settimana. Infatti questa mattina il DSGA della scuola, preso atto del nauseabondo odore presente nei locali e sentito in merito il Dirigente scolastico, ha fatto uscire il personale e interdetto l’accesso ai ragazzi. Prontamente vengono richiamati i pulmini e il passaparola fa ritornare i genitori a prendere i ragazzi. Il caos.
Quello che più sconcerta è l’assenza assoluta dei rappresentanti della maggioranza consigliare: NESSUNO PRESENTE, nessuno che ha il coraggio di metterci la faccia, almeno fino alle 8;50, quando ai genitori viene data comunicazione di una nota del sindaco che attesterebbe la piena agibilità di tutti i locali.
Ma ormai la frittata è fatta, la maggior parte dei ragazzi è tornata a casa. Per quei pochi che entrano (se entrano) una giornata di lezioni atipica.
Altro che abbandono! Nonostante tutti i problemi, nei cinque anni precedenti, un’approssimazione del genere non si era mai vista.
Dilettanti allo sbaraglio!”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui