Nessun nuovo contagio a Civitavecchia. Partono i primi 200 test sierologici

143

Una giornata senza nuovi positivi a Civitavecchia mentre le Usca-r si preparano per la massiccia indagine sierologica sulle forze dell’ordine. Proprio oggi, infatti, dovrebbero partire i primi 200 test sierologici complessivi sulle forze dell’ordine. Le Usca-r oggi saranno in carcere per effettuare altri 100 tamponi, mentre l’istituto di via Tarquinia sarà oggetto dell’indagine epidemiologica giovedì. Così facendo si chiuderà il cerchio e tutti, tra detenuti e polizia penitenziaria, saranno stati sottoposti a test o tampone per rilevare la presenza di covid19. Intanto oggi «saremo – ha spiegato il responsabile Usca-r per la Asl Roma 4 Mauro Mocci – sul territorio con dieci postazioni, anche a Civitavecchia. Ci occuperemo di effettuare circa 200 test sugli uomini della Guardia di Finanza in circa due giorni». Anche la Asl Roma 4 sta effettuando gli ultimi ritocchi per partire con i test sul personale sanitario, dipendente e non, tutto dovrebbe essere pronto per domani. I test saranno effettuati all’ospedale San Paolo tra interno, riservato ai dipendenti, e tensostrutture esterne. In caso di presenza di anticorpi rilevata con i test si procederà anche con il tampone. Sono state dichiarate guarite anche altre due persone a Civitavecchia. Dalla Asl Roma 4 specificano che «8457 persone sono in sorveglianza mentre 7359 sono uscite dalla sorveglianza».

Dai nostri partners di CivOnline

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui