Nicola Morra (M5S): “Incomprensibile ri-aprire a Renzi, valuterò se rimanere”

250

“Nei prossimi giorni valuterò se sarà il caso di continuare la mia battaglia per il cambiamento. Non escludo però che si diano altri scenari e dovrò valutarli con attenzione”. Nell’intervista al Corriere della Sera, il senatore del M5S Nicola Morra, anche presidente della Commissione Antimafia, si dichiara deluso per le aperture a Italia viva di Matteo Renzi perché “in occasione della crisi si sono susseguite dichiarazioni nette, forti, di chiusura nei confronti di Matteo Renzi” e anche in Aula “il premier è stato implacabile e duro nei confronti dello stesso senatore”.

Quindi, conclude, “ho difficoltà a individuare un solo motivo politico, qualitativo, per cui si possa rinnegare quel giudizio, in quanto ritengo Renzi responsabile di una crisi inaccettabile in un momento grave come quello della pandemia che stiamo vivendo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui