Prosegue l'ondata di manifestazioni contro il "certificato verde": oggi sarà interessata anche la Città dei Papi a partire dalle 17:30

“No al Green Pass”, nuove proteste oggi in tutta Italia e a Viterbo

230
Uno scorcio di Piazza del Comune completamente vuota

Prosegue l’ondata di proteste contro il Green Pass, che tra una settimana sarà obbligatorio per entrare in cinema, teatri, tavoli di ristoranti e bar al chiuso, piscine, palestre, parchi termali.

Dopo quella di martedì scorso a piazza del Popolo a Roma del Movimento “Io Apro” e la fiaccolata organizzata da “Libera Scelta” il giorno successivo, le manifestazioni per dire “no” al certificato verde continueranno anche nella giornata di oggi, sabato 31 luglio, da nord a sud Italia.

Le regioni interessate saranno infatti Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sicilia, Sardegna, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Val d’Aosta e Veneto.

A Roma si tornerà a manifestare a Piazza del Popolo a partire dalle 17:30. Discorso analogo per Latina, Frosinone e anche Viterbo, dove la protesta è attesa per la stessa ora del pomeriggio a Piazza del Plebiscito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui