Non accettava la perdita della moglie, 94enne mette fine alla propria vita

I carabinieri della stazione di Vetralla stanno cercando di ricostruire i fatti mentre i funerali del 94enne si terranno nel pomeriggio di oggi.

Vetralla

Non accettava la perdita della moglie. Un uomo di 94 anni è stato ritrovato la scorsa notte senza vita nella sua abitazione. G. M. si è accoltellato all’addome nella tarda notte tra le mezzanotte e l’una preso dalla disperazione.

Dopo l’allarme scattato da parte di alcuni abitanti del vicinato, sono intervenuti i sanitari del 118 cercando di fare tutto il possibile per salvarli la vita. Arrivati a Belcolle in codice rosso per l’anziano non c’è stato niente da fare neanche sotto i ferri in sala operatoria.

I carabinieri della stazione di Vetralla stanno cercando di ricostruire i fatti mentre i funerali del 94enne si terranno nel pomeriggio di oggi.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui