Mentre gli scienziati sono al lavoro per analizzare la nuova variante "B.1.1.529" il Ministro Speranza ha firmato un'ordinanza che vieta per 14 giorni di entrare nel Paese a chi è stato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia, Eswatini

Nuova variante sudafricana, vietato l’ingresso in Italia da 7 Paesi

50

Sudafrica, scoperta una nuova variante del Coronavirus che preoccupa il mondo degli scienziati: è stata chiamata “B.1.1.529” e al momento le comunità di studiosi in tutto il mondo sono al lavoro per analizzarla e scoprire in cosa si differenzi dagli altri ceppi del virus.

In Italia la nuova scoperta ha messo in allarme il Governo che, a titolo precauzionale, a partire da oggi e per le prossime due settimane ha deciso di vietare l’ingresso nella penisola a tutte le persone provenienti dal Sudafrica e da altri 6 Paesi, in attesa di ricevere ulteriori aggiornamenti sulla variante.

Questo l’annuncio del Ministro della Salute Roberto Speranza dopo la diffusione del nuovo provvedimento:

“Ho firmato una nuova ordinanza che vieta l’ingresso in Italia a chi negli ultimi 14 giorni è stato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia, Eswatini. I nostri scienziati sono al lavoro per studiare la nuova variante B.1.1.529. Nel frattempo seguiamo la strada della massima precauzione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui