Oggi la prima prova degli esami di Maturità 2022

50

Dopo un anno di incertezza in cui la Maturità 2022 sembrava in bilico, il Ministero dell’Istruzione ha deciso di far svolgere agli studenti un Esame di Stato che dovrebbe essere molto simile a quello tradizionale. Nei due anni precedenti si è svolto solo un esame orale. Si parte ufficialmente oggi, mercoledì 22 giugno, con la prima prova di Maturità 2022, primo scritto di italiano per il terzo Esame in epoca covid, in cui saranno ufficialmente impegnati 539.678 studenti.

Alle ore 8:30. Il Ministero dell’Istruzione ha comunicato la chiave per l’apertura del plico telematico che contiene le tracce ufficiali della maturità 2022. Le prime indiscrezioni? La via ferrata di Pascoli, contenuta in Myricae, e Verga come autori dell’analisi del testo, la tipologia A della prima prova di maturità.  

Per svolgere la prima prova di Maturità 2022 i candidati avranno 6 ore e potranno usare solo il dizionario di italiano e, nel caso di studenti madrilingua non italiana, anche il dizionario bilingue (italiano-lingua del paese di provenienza). Le prove ministeriali verranno consegnate, dopo l’apertura del plico telematico, agli studenti a partire dalle ore 8:30. Le tracce predisposte dal Ministero sono 7 mentre le tipologie tra le quali i maturandi potranno scegliere sono 3: 

• Tipologia A, due tracce di analisi del testo (un testo poetico e uno in prosa);

• Tipologia B, tre tracce di testo argomentativo (una di queste sarà obbligatoriamente d’ambito storico);

• Tipologia C, tema di attualità.

Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha detto: «L’esame di maturità non è un test: serve a valutare il percorso svolto dai ragazzi in un periodo particolarmente difficile. E infatti la media dei voti del triennio quest’anno conta fino al 50 per cento sul voto finale. Non serve usare il bilancino. Anche in caso di uno scivolone nello scritto, le commissioni possono essere equilibrate: sono autonome e hanno la responsabilità di valutare la persona”.

Tra Viterbo e provincia i candidati sono: 2423 interni e 113 esterni, per un totale di 2536. Le classi di esame, invece, sono 134 per 42 plessi.

I maturandi saranno esaminati da 67 commissioni per 42 sedi, presiedute da una figura esterna all’istituzione scolastica e composte da sei membri interni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui