Dopo quest'ultimo step decisivo, la campagna vaccinale potrà iniziare in tutti i 27 paesi dell'UE dal 27 dicembre

Ok al Pfizer-Biontech dall’Agenzia europea del farmaco. Speranza: “Vaccino efficace e sicuro”

137

Vaccino Pfizer-Biontech, arriva il via libera ufficiale dall’Ema (Agenzia europea del farmaco, con sede ad Amsterdam) che permetterà di iniziare la campagna vaccinale in tutti i 27 paesi dell’Unione Europea a partire dal 27 dicembre.

Il farmaco, che verrà impiegato per gli individui di età superiore ai 16 anni, ha dunque superato tutti i controlli di sicurezza stabiliti dai protocolli scientifici europei, dimostrandosi efficace nella lotta al Covid-19.

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha comunicato la novità sulla sua pagina ufficiale Facebook: “È la notizia che aspettavamo – scrive – la battaglia contro il virus è ancora molto complessa, come dimostrano anche le ultime notizie provenienti da Londra, ma avere a disposizione un vaccino efficace e sicuro apre una nuova fase e ci dà più forza e fiducia”.

La riunione a porte chiuse dell’Ema, inizialmente prevista per il 29 dicembre, è stata anticipata di qualche giorno per consentire di partire in anticipo con la campagna vaccinale. L’Italia da sola ha opzionato 202.573.000 dosi, che “rappresenterebbero una dotazione sufficientemente ampia per poter potenzialmente vaccinare tutta la popolazione e conservare delle scorte di sicurezza”, come dichiarato dal ministro Speranza durante l’informativa in Senato.

Mentre dall’Inghilterra arrivano notizie preoccupanti circa la nuova variante del virus, che ha già raggiunto l’Italia, gli scienziati sembrano concordare sul fatto che ciò non possa pregiudicare l’efficacia del vaccino Pfizer-Biontech.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui