Olga e Vincenzo, sposati da 63 anni muoiono lo stesso giorno a causa del Covid-19

73

Olga e Vincenzo, una storia commovente, erano sposati da 63 anni e muoiono lo stesso giorno a distanza di un’ora a causa del brutale virus in circolo.

Abitavano in un appartamento a Sesto San Giovanni, a Milano ed avevano rispettivamente 83 e 82 anni. Dopo aver trascorso una vita intera insieme, l’11 novembre vengono ricoverati al San Gerardo di Monza, entrambe per Coronavirus, la figlia racconta che uscivano raramente, il marito si recava solo a fare la spesa, infatti il primo ad avvertire i primi sintomi è stato proprio lui.

Nonostante la febbre alta il medico non li ha mai visitati, prescrivendogli un antibiotico affermava che fosse una normale influenza.

L’11 mattina avevano 68 di saturazione lui e 86 lei, così i parenti hanno chiamato il 112 e sono stati portati via insieme. Katia, una dei sei nipoti, che vive nella Bergamasca racconta: “Non erano nella stessa camera ma Olga, le cui condizioni erano inizialmente meno gravi, aveva chiesto di poter tenere nella stanza una giacca del marito, per sentirlo vicino. E sono stati poco tempo lontani: dopo soli 4 giorni, alle 14 di domenica Olga è morta e, un’ora dopo, l’ha seguita anche Vincenzo.”

Oggi ci saranno i funerali e le celebrazioni di entrambi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui