Omicidio Fedeli, Pang davanti alla corte a gennaio: rischia l’ergastolo

370
norveo fedeli
Viterbo non dimentica lo scomparso Norveo Fedeli

Rischia l’ergastolo Michael Aaron Pang, l’assassino statunitense reo confesso del commerciante di Viterbo Norveo Fedeli.

La richiesta di giudizio immediato è stata accolta dal tribunale e la prima udienza si terrà davanti alla corte d’assise il prossimo 13 gennaio. Il 22 del Kansas uccise Norveo Fedeli dentro il suo negozio in via San Luca lo scorso 3 maggio, sconvolgendo la Città dei Papi e i suoi abitati per l’inaudita violenza.

fedeli
Michael Aaron Pang “catturato” da una telecamera

Il povero Fedeli è stato infatti ucciso a colpi di sgabello in testa, nel pienp centro storico di Viterbo. La fuga di Pang durò appena un giorno. Rintracciato e arrestato a Capodimonte, l’assassino è stato recluso immediatamente nel carcere di Mammagialla, dove si trova tutt’ora.

Ora, tra poco più di due mesi, sarà forse fatta giustizia per Norveo Fedeli e per la sua famiglia, ancora sconvolta dallo scellerato gesto del giovane straniero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui