Gravi le accuse a carico dei sei indagati: istigazione a delinquere e istigazione a delinquere aggravata dalle finalità di terrorismo e di eversione dell'ordine democratico

Operazione anti-terrorismo, in azione anche i carabinieri di Viterbo

157

Dalle prime ore di questa mattina, i carabinieri del Ros, con il supporto dei Comandi provinciali di Cagliari, Cosenza, Cremona, Genova, Lecce, Massa, Perugia, Roma, Taranto e Viterbo hanno dato esecuzione a una ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal tribunale di Perugia su richiesta della procura.

Destinatari dei provvedimenti – fondati su quanto emerso dalle indagini coordinate dalle procure di Milano e Perugia – sono sei indagati gravemente indiziati dei reati di istigazione a delinquere e istigazione a delinquere aggravata dalle finalità di terrorismo e di eversione dell’ordine democratico. I dettagli dell’operazione verranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso il Comando legione carabinieri Umbria, a Perugia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui