Cna, Melaragni: "Proposta che indica la voglia di rimboccarsi le maniche"

Orario continuato nelle attività del centro storico di Viterbo

116

“In tempi duri per tutti, anche e soprattutto per le imprese, quella di ‘Facciamo centro’ è una buona proposta”. La segretaria della CNA di Viterbo e Civitavecchia, Luigia Melaragni, plaude all’iniziativa del presidente dell’associazione, Gaetano Labellarte, di aprire i negozi nel cuore della città con orario continuato dalle 10 alle 18,30.

“E’ una possibile soluzione – dice Melaragni – che implica anche uno sforzo notevole e un incremento dei costi, ma denota la voglia di rimboccarsi le maniche e fare qualcosa per migliorare la situazione.”. “Facciamo centro” estenderebbe l’orario fino alle 19,30 la domenica, sempre con una pausa pranzo veloce magari nei bar o ristoranti della zona.

“Alcuni artigiani del centro storico – continua Melaragni – già hanno messo in pratica l’idea dell’orario continuato, traendone beneficio. La CNA apprezza e sostiene la proposta, la cui applicazione, soprattutto nel fine settimana, sfrutterebbe a favore delle attività del centro la chiusura dettata ai centri commerciali da governo e Regione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui