Pacchetto socializzazione mediante attività sportiva inclusiva, ecco la graduatoria

L'assessore Sberna: “Siamo riusciti ad ammettere al contributo tutti gli utenti che hanno fatto domanda”

245
Antonella Sberna
L'assessore Antonella Sberna

Pacchetto socializzazione mediante attività sportiva inclusiva, ammessi al contributo i circa cento utenti che hanno presentato la domanda. La graduatoria è online da ieri sul sito istituzionale del Comune di Viterbo. A darne notizia è l’assessore ai servizi sociali Antonella Sberna, che ripercorre le tappe più importanti che hanno portato all’approvazione e alla concessione del contributo.

“Il progetto fa seguito all’avviso pubblico emanato dal Comune lo scorso ottobre e presentato pubblicamente nell’ambito di una conferenza stampa, anche alla presenza dei delegati provinciali Coni e Figc e di altre realtà sportive. Si tratta di una misura rivolta a famiglie residenti a Viterbo, con figli di età compresa tra i 5 e i 14 anni che vogliono praticare attività sportiva in società iscritte al Coni o comunque riconosciute a livello nazionale. Tra i requisiti indispensabili l’ISEE non superiore a 12mila euro. Mi sono fortemente battuta per lo stanziamento dei fondi – ha continuato l’assessore Sberna – inizialmente erano diecimila euro.

Poi, con un ulteriore impegno, siamo riusciti ad aumentare la dotazione permettendo a tutti i richiedenti, ovvero tutte le famiglie aventi diritto che hanno fatto domanda entro lo scorso 16 novembre, di beneficiare del contributo. Sono molto soddisfatta di questo risultato. Ringrazio il sindaco Arena, l’assessore allo sport De Carolis e il consigliere delegato alle società e alle associazioni sportive Matteo Achilli che insieme a me hanno creduto in questo progetto e con me hanno collaborato per arrivare a questo risultato. Un bel risultato economico per quanto riguarda l’importo del contributo e l’assegnazione dello stesso a tutti i richiedenti. Ritengo sia soprattutto un importante risultato dal punto di vista sociale: una misura a favore di tutte quelle famiglie che, con grande sacrificio, permettono ai loro figli di fare attività sportiva, e, ancor di più, verso quelle famiglie che proprio grazie a questo contributo potranno consentire ai loro ragazzi di praticare sport, un’attività sana che fa bene al fisico e alla mente dei nostri figli. Questo è il primo anno – ha aggiunto e concluso l’assessore Sberna -. Il punto di partenza. Rinnovo tutto il mio impegno affinché i prossimi anni questo contributo venga confermato e soprattutto implementato”.

La graduatoria è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it alla sezione avvisi pubblici del settore servizi sociali (http://www.comune.viterbo.it/viterbo/index.php/bandi-e-gare/bandi-di-gara/atti-amministrazioni-enti/avvisi-pubblici/avvisi-pubblici-servizi-sociali/2734-graduatoria-contributo-pratica-sport-per-famiglie-con-figli-5-14-anni ), oppure direttamente presso il settore servizi sociali, in via del Ginnasio 1, in orari di apertura al pubblico (lunedì, mercoledì, venerdì dalle 10 alle 12 e martedì e giovedì pomeriggio dalla 15 alle 16.30).  Per ulteriori informazioni contattare il numero 0761 348552 (sig.ra Chiara Bontempi 0761/348552).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui