L'assessore Barbieri in risposta al consigliere Erbetti: "I soldi ora ci sono, agiremo nel modo più cauto"

Palazzina di via Vico Squarano, qualcosa si muove: la palla passa al dirigente

83
massimo erbetti
Il consigliere Massimo Erbetti (M5S)

Una questione annosa a cui urge porre rimedio quella del palazzo di via Vico Squarano, a Viterbo: su questo punto concordano il consigliere Massimo Erbetti (Movimento 5 Stelle) e l’assessore al Patrimonio Paolo Barbieri.

Nel corso del Consiglio comunale di ieri il consigliere pentastellato ha chiesto delucidazioni a Barbieri circa la situazione dello stabile del capoluogo. “Passo da lì tutti i giorni per lavoro e vedo che nulla è avvenuto”, ha affermato Erbetti.

L’assessore ha quindi chiarito che l’incontro per la sistemazione della vicenda annosa di via Vico Squarano è avvenuto settimane fa. “I vigili sono stati lì e hanno fatto un rilievo anche fotografico, dato che le cantine sono state occupate con di tutto, dalle gomme di macchine a tutto il resto”.

Qualcosa, però, sta per muoversi. “Sono riuscito a trovare certa cifra per far sgombrare gli inerti che sono in cantina – ha aggiunto Barbieri – e al tempo stesso per trovare le porte di ferro da mettere, perché altrimenti le sfondano e rimettono dentro tutto quello che già c’è stato. Ho chiesto al dirigente di intervenire, si può dar via alla sistemazione dello sgombero degli inerti e alla copertura di tutte le cantine”

“Vedremo di agire in modo più cauto – ha concluso l’assessore – spero e mi auguro che il dirigente dia disposizione affinché vengano effettuati i lavori almeno per tamponare la parte più pericolosa”.

Come ha confermato l’assessore Barbieri, per la “parte politica” è stato fatto tutto il possibile. Ora la palla passa al dirigente, in attesa di novità.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui