Palo della rete elettrica e basamento in cemento crollano nel Fiora, recuperati dai sommozzatori dei vigili del fuoco

Un intervento durato ore e reso ancora più impegnativo dal peso dei due oggetti, 150 quintali, e dalla profondità del fiume

195

E’ durato oltre cinque ore, dalle 9 di stamattina, l’intervento sul fiume Fiora, nel comune di Montalto di Castro, che ha visto impegnati i vigili del fuoco di Viterbo con un’autogru e una squadra di sommozzatori.
Un alto palo della corrente elettrica, lungo 10 metri, a seguito di una piena, è crollato in mezzo al fiume trascinandosi dietro l’argine e il basamento in cemento.
Un’operazione complessa e resa ancora più difficoltosa per la profondità del Fiora nel punto in cui affiorava il palo, circa 3-4 metri, ma anche per il peso del palo e del basamento. A una prima occhiata stimato in circa 20 quintali ma che, una volta eseguito il recupero, è risultato essere di 150 quintali.
I sub dopo essersi immersi nel fiume hanno agganciato il palo all’autogru che ha lavorato con uno sbraccio di circa 20 metri e con un dislivello dalla sponda di 5 metri verso il basso.
Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della polizia locale di Montalto e il personale tecnico della rete elettrica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui