Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo parcheggio. Viterbo riparte da qui?

Parcheggio Valle Faul, finalmente l’inaugurazione. Arena: “Il 2021 sarà l’anno del completamento delle opere pubbliche”

115

Stamattina alle 11 è stato inaugurato ufficialmente il nuovo parcheggio fuori Valle Faul, dopo anni di attese i viterbesi potranno usufruirne da oggi. Alla cerimonia erano presenti il sindaco Arena, l’assessore Laura Allegrini, l’assessore Enrico Maria Contardo, l’assessore Marco de Carolis, i consiglieri comunali della Lega Andrea Micci e Valter Merli, i rappresentanti dell’Ordine dei Cavalieri del Santo Sepolcro (a cui sarà dedicato ed intitolato il parcheggio) e l’Ad di Francigena Guido Scapigliati.

Il nuovo parcheggio, costato intorno ai 200mila euro, comprende 120 posti auto, 6 posti per gli autobus e 2 per i disabili e la tariffa sarà di 50 centesimi l’ora. C’è stata particolare attenzione nel rendere l’opera accessibile ai disabili: le rampe ed i posti sono stati studiati

Al centro l’assessore ai lavori pubblici, Laura Allegrini (FdI)

meticolosamente al fine di facilitare la fruizione dei parcheggi, inoltre l’assessore Allegrini ha spiegato che l’amministrazione intende creare un percorso che vada dal nuovo parcheggio a via San Lorenzo ed un altro che porti da Porta Romana al centro storico. “Vogliamo portare la gente al centro storico”, ha dichiarato la Allegrini.

E’ poi intervenuto il sindaco Giovanni Arena: “Questo è un parcheggio fondamentale perchè strategico sotto il punto di vista turistico. E questo è solo l’inizio. Nonostante il lockdown, che ci ha impedito di fare molti interventi, finalmente inizieranno le asfaltature e le varie manutenzione nelle frazioni, nella zona dopo Piazza Crispi, a Corrado Alvaro, al Sacrario, ai Cappuccini e all’Ellera. Nel

Il sindaco Giovanni Maria Arena

2021 diversi cantieri verranno aperti ed altri lavori verranno conclusi, sarà l’anno in cui saranno completate tante opere pubbliche. Tutto questo anche grazie al nuovo personale assunto, che ci permetterà di procedere in tranquillità in materia di asfaltature, taglio delle erbe infestanti, manutenzione del verde e decoro urbano”.

A spiegare le particolarità del parcheggio ci ha pensato il vice sindaco Enrico Maria Contardo, coadiuvato dall’Ad di Francigena Guido Scapigliati: “Il parcheggio è stato affidato alla società di trasporto Francigena. Le colonnine per il pagamento – ha spiegato Contardo – permettono di utilizzare sia denaro contante che carte di credito”. Inoltre c’è un

A sx l’Ad di Francigena Guido Scapigliati, a dx il vice sindaco Enrico Contardo

nuovo sistema di controllo che risparmierà l’impiego di vigili urbani: “Tramite un sistema di lettura delle targhe, quando una macchina entra, una telecamera ne riprende la targa e comunica alla centrale operativa l’ingresso. Chi non pagherà il biglietto o non lo rinnoverà alla sua scadenza, si vedrà recapitare la multa direttamente a casa. Dalle colonnine si potranno anche pagare le multe”.

Come molti sapranno, da quelle parti c’è il fiume Urcionio. L’assessore Allegrini ha fatto sapere che il fiume sarà definitivamente coperto: “I lavori di copertura non hanno impedito l’apertura del parcheggio, ma andranno avanti e saranno completiati. Abbiamo a disposizione 240 mila euro per farlo”.

Il nuovo parcheggio di Valle Faul, oggi, ha ufficialmente preso vita. Noi speriamo che l’Amministrazione Arena possa proseguire su questa strada, ma soprattutto, ci auguriamo che da questa grande ed importante opera possa iniziare la ripartenza di Viterbo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui