Parco Giochi chiuso e abbandonato: la denuncia degli Scout di Tuscania

118

Parco Giochi “Tana libera tutti” a Tuscania: un post della comunità Masci (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani) infiamma la polemica.

Con un comunicato l’associazione infatti, denuncia il grave stato di abbandono in cui versano i giochi per bambini.

l’associazione Masci Tuscania 1 ha donato alla Città di Tuscania un”ParcoGiochi”pubblico nell’interesse dei bambini tuscanesi e delle loro famiglie.

Si tratta di una “Donazione Modale” approvata e sottoscritta dal Comune di Tuscania, dove il donatario si è impegnato a rispettare gli obblighi scritti in tale documento,

Altri luoghi pubblici all’aperto di Tuscania sono,ad oggi,aperti all’uso dei cittadini.

Osserva

  • che il ParcoUmberto Il, dove sono installati i giochi”Tana Liberi Tutti”

È CHIUSO e in STATO DI ABBANDONO

Denuncia ai cittadini 

La chiusura, alla data odierna, del suddetto parco giochi,nonostante le norme vigentianti-Covid-19 non impediscano la riapertura.

Il Comune di Tuscania ha disatteso le condizioni sottoscritte nella DonazioneModale,tra le quali:

  • Mancata apertura al pubblico con orario regolamentato e rispettato.
  • Mancata sorveglianza del luogo e dei giochi installati,dalla quale consegue l’inosservanza dei divieti affissi in bacheca che compromette il gioco e la sicurezza dei bambini.
  • Mancanza di un piano di manutenzione programmato dei giochi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui