Passeggiate con i figli, arriva il chiarimento del Viminale

206
Ph. Der Spiegel

Alla sua uscita, la notizia è stata accolta quasi come una liberazione, ma purtoppo non è così: è arrivato infatti un chiarimento ufficiale da parte del Viminale per le passeggiate dei minori.

Dagli uffici del ministro Lamorgese fanno sapere che non si tratta né di un nuovo provvedimento, né di una ordinanza, pertanto non cambia nulla nello stile di vita che ormai da più di due settimane siamo stati costretti ad adottare.

Dall’Interno affermano che è solo considerato possibile accompagnare i propri figli a fare una passeggiata fuori casa e con un genitore soltanto ad accompagnare il minore.

Il jogging, invece, è da considerarsi sport, per cui rimane assolutamente vietato.

Allentare ora sarebbe una follia, per questo nonostante sia concessa questa “ora d’aria” non bisogna creare assembramenti e soprattutto è vietato abbassare la guardia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui