Durante l'esame ai candidati venivano suggerite le risposte esatte, dietro pagamento

Patenti comprate: sotto sequestro nove autoscuole, una di Montefiascone

719

La Squadra Mobile di Caserta, unitamente alla Digos, ha posto sotto sequestro nove autoscuole, tra Campania e  Lazio. Si tratta di un’indagine già avviata nel settembre del 2019, che aveva già portato a una cinquantina di arresti e che questa volta ha coinvolto anche scuole guida del Viterbese.

Nello specifico, sono state riscontrata irregolarità nelle modalità di svolgimento degli esami all’autoscuola Denny di Montefiascone. Gli inquirenti hanno scoperto l’esistenza di una vera e propria organizzazione, con base a Caserta, che permetteva ai candidati che sostenevano l’esame per la patente di copiare e di superarlo facilmente, pagando una somma prestabilita.

Durante l’esame scritto, i candidati non venivano controllati di proposito, in modo da consentire agli esaminatori di suggerire le risposte corrette e permettere loro di conseguire la patente di guida.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui