Patteggia sei mesi per spaccio, gambiano recidivo resta in carcere in attesa di un altro processo

Fu trovato a cedere hashish in un parco cittadino: i carabinieri lo arrestarono. È recidivo

267
droga

Sei mesi col patteggiamento per un 25enne gambiano beccato dai carabinieri a spacciare fumo in un parco cittadino. Ma due mesi già li aveva fatti a Mammagialla: il giudice monocratico Roberto Colonnello dovrà sciogliere la riserva sulla richiesta dell’avvocato difensore dell’africano, che ha domandato se il suo assistito i rimanenti mesi potrà scontarli, invece che in carcere, ai domiciliari o in altra forma. In ogni caso, il condannato è rimasto a Mammagialla in attesa di un altro processo a suo carico, fissato dal giudice per la prossima settimana. Infatti, il giovane è recidivo: per i reati di cui è stato giudicato ieri, è stato arrestato il 7 marzo, quando fu trovato dalle forze dell’ordine mentre cedeva pochi grammi di hashish a un ragazzo. I processi a carico del gambiano sono altri, sempre per cessione di modica quantità di stupefacente. Ieri in aula, il 25enne era accanto al suo difensore, l’avvocato Domenico Gorziglia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui