“Per mare e per terra…Naturalmente” ancora un successo

Bilancio positivo per il progetto della Darsena Romana rivolto ai ragazzi diversamente abili, realizzato in collaborazione con Alicenova e Fondazione Cariciv

349

Si è chiusa con successo la settima edizione di “Per mare e per Terra naturalmente”. Fortunato progetto della Darsena Romana realizzato in collaborazione con la cooperativa Alicenova e con il contributo della Fondazione Cariciv.
I ragazzi diversamente abili hanno potuto usufruire delle attività messe a disposizione dalle associazioni. Si parte con l’attività a bordo delle barche a vela della Darsena Romana per arrivare alle attività realizzate presso l’Orto Storto.
“I ragazzi hanno realizzato le manovre di borso con successo, alcuni di loro addirittura iniziano ad anticipare le nostre mosse quando si cambia la direzione” ha spiegato il presidente Nino Testa.
“A livello di integrazione è stato unico il lavoro svolto nella fattoria sociale. I ragazzi hanno fatto di tutto dal piantare i semi fino alla creazione dell’orto didattico e del giardino dei profumi. La collaborazione con la Darsena ci sta dando grandi frutti” hanno spiegato Valentina Iside e Maria Rosa Cantelmo della cooperativa Alicenova.
“In questi progetti la Fondazione sarà sempre presente. Siamo contenti – ha concluso la presidente dell’ente bancario Gabriella Sarracco – di quanto fatto in queste edizioni e speriamo di poter esserci ancora maggiormente nelle prossime. Quando si tratta di sociale noi siamo sempre in prima fila”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui