Riceviamo e pubblichiamo

Per recuperare un evaso ne arrestano altri 3: l’incredibile blitz dei Carabinieri

149

La scorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Roma La Storta, dopo avere appreso che presso un’abitazione del quartiere della Magliana si trovava un soggetto evaso nel mese di aprile dello scorso anno dalla propria abitazione, nella quale stava scontando i domiciliari, hanno eseguito un blitz.

A complicare il tutto la strenua resistenza di altri tre soggetti, tutti con precedenti, che per consentire la fuga dell’amico, hanno prima minacciato con un coltello e poi aggredito i Carabinieri per impedirne l’acceso.

Si è dunque configurata la resistenza a pubblico ufficiale che ha consentito non solo di bloccare l’evaso ma anche di mettere le manette ai suoi “fiancheggiatori”. Nel corso dell’ operazione è stato poi possibile rinvenire, celati all’interno della abitazione, più di 2 Kg di oro tritato, probabile provento di attività illecita, e la somma contante di più di 13000 euro.

L’evaso è stato associato al carcere di Regina Coeli mentre i tre arrestati sono in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Compagnia Roma Cassia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui