I due, entrambi di origini romene, non hanno dichiarato di avere un lavoro al fine di ricevere il sussidio. Grazie al reddito di cittadinanza hanno beneficiato di oltre 12mila euro

Percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunciati due romeni

78

I Carabinieri della Stazione di Marta, unitamente ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Viterbo, a seguito di una mirata attività di verifica investigativa, hanno scoperto che due coniugi residenti a Marta ma di origini rumene, pur prestando opera lavorativa e percependo reddito da una società agricola lui, e come impiegata lei, omettevano di comunicarlo nel compilare la richiesta di reddito di cittadinanza.

Grazie a questo stratagemma la coppia è riuscita, in modo illecito, ad ottenere il beneficio ricevendo quindi in modo improprio la somma complessiva di oltre 12.000 euro. Entrambi sono stati denunciati ed il reddito bloccato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui