Pericolo di crollo improvviso, chiusura obbligata in Cassia Sud

Ad altezza Ponte dell'Elce, si prevede che il disagio durerà solo tre giorni

288

sagginiI Vigili del Fuoco nella loro relazione tecnica hanno parlato chiaro, dicendo che la Strada Cassia Sud sotto la grande rupe di Ponte dell’Elce, è a rischio crollo immediato.

Il Comune, ad un avviso così grave e perentorio, non poteva fare altro che organizzare immediatamente, i lavori necessari alla messa in sicurezza.

C’è da lavorare sul blocco tufaceo e eliminare tutte le parti che, come dichiarato dai VVF,  potrebbero rovinare sulla strada. I lavori, come ha anticipato l’assessore Laura Allegrini, nella conferenza stampa di comunicazione, non erano quindi differibili, e neanche potevano essere fatti di notte. Perciò dal giorno 16 p.v. la Cassia Sud in località Ponte dell’Elce, sarà chiusa completamente al traffico.

Chi da Viterbo deve percorrerla dovrà usare in sostituzione la Strada Ponte Sodo che si imbocca al termine della salita di Via S. Paolo. Chi invece la percorrerà dalla direzione Vetralla, verso Viterbo avrà l’obbligo di immettersi sulla stessa strada.

Sarà consentito il traffico locale per tutti i residenti, ma tale traffico non potrà assolutamente interessare il tratto chiuso, oggetto dei lavori. La delibera parla di chiusura dal 16 al 21 dicembre, ma sia l’Arch. Gai, sia l’assessore Allegrini e il sindaco, sono fiduciosi che tutto il lavoro potrà essere completato in tre giorni.

L’impresa che ha preso in consegna i lavori, curerà il disgaggio e la successiva rimozione delle parti tufacee, che con il tempo hanno perduto il contatto reale, con la parte più grande della parete rocciosa. Sul posto sarà predisposta tutta la segnaletica orizzontale e verticale, per avvertire gli automobilisti.

La polizia locale effettuerà servizi straordinari, all’incrocio di Strada Ponte Sodo con la Via S. Paolo, in considerazione della maggiore affluenza di traffico. Il disagio dovrebbe durare solo tre giorni, 16, 17 e 18 dicembre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui