PERSONAGGI E TRADIZIONI DELLA TUSCIA- LA SAGRA DEL LATTARINO A MARTA

114

Sta per cominciare a Marta la 45esima edizione della Sagra del lattarino, che durerà tre giorni, da venerdì 27 a domenica 29 maggio.

La manifestazione, come ogni anno, è patrocinata dal Comune di Marta, dalla Pro loco, dalla Provincia di Viterbo e dalla Regione Lazio.
La storica sagra, molto apprezzata anche dai turisti, che si svolge sulle sponde del lago di Bolsena, è iniziata nel 1976 ma l’idea era venuta l’anno precedente a un gruppo di pescatori martani e ai giovani del circolo culturale A. Lisoni.

Lo scopo di tale manifestazione era quello di offrire un’occasione per far conoscere il pesce di lago e la qualità della gastronomia locale.
In poco tempo la sagra è diventata famosa in tutta Italia.
Venerdì 27, alle ore 17, ci sarà il taglio ufficiale della 45esima edizione e l’apertura dello stand.
Non potrà mancare il grande padellone, di quasi 10 metri di circonferenza.

Il prezzo del menù resterà invariato rispetto agli anni prima del Covid.
I lattarini fritti e le pizzette saranno serviti in piatti rotondi di coccio; ci sarà anche un menù per celiaci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui