Pesca grossa sul Tevere, abbocca all’amo un pesce-siluro di 48 kg!

Dopo circa mezzora di lotta i due pescatori falisci sono riusciti a portare a riva un enorme pesce-siluro

3050
pesce siluro

Marco e Leonardo De Franceschi, padre e figlio di Civita Castellana, accomunati dalla grande passione per la pesca, difficilmente potranno dimenticare la loro giornata trascorsa sul fiume Tevere a Gallese. Recatisi ieri mattina con le loro canne e le loro esche lungo le rive del Tevere, hanno gettato gli ami in acqua, hanno aspettato fino a quando la lenza non ha cominciato a vibrare e poi a tirare con veemenza. Un bel pesce aveva abboccato all’amo. Dopo circa mezzora di lotta i due pescatori falisci sono riusciti a portare a riva un enorme pesce-siluro. Una volta a riva il ”mostro d’acqua” è stato pesato: ben 48 kg! Dopo le foto di rito per immortalare la favolosa cattura il grande pesce siluro, dalla bocca spaventosa e lungo un metro e 80 centimetri, è stato rimesso in libertà e rilasciato tra i flutti del Tevere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui