Il viceministro della salute Sileri attacca duramente il segretario generale Ruocco

Piano pandemico, Sileri: “Il segretario generale Ruocco si dimetta!”

159

Il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, nel talk condotto da Massimo Giletti domenica 13 dicembre su LA7, “Non è l’Arena”, massacra il segretario generale Ruocco: “Non si sa mai di chi è la responsabilità. Io odio il pressapochismo. Secondo me il segretario generale del Ministero della Salute Giuseppe Ruocco si deve dimettere. A oggi il piano pandemico è ancora quello del 2006”.

Continua il viceministro della Salute: “La email di Ranieri ai ricercatori di Venezia di correggere la data del piano pandemico da 2006 a 2016 è grave. Quel programma è sicuramente del 2006 perché è laconico e soprattutto privo dei riferimenti ai virus circolati in questi anni, non riporta l’aviaria, l’h1n1, la Sars, quindi non c’è dubbio che sia vecchio. A oggi il piano pandemico è sempre quello del 2006, c’è una bozza del 2019 mai trasmessa”.

Afferma di aver fatto diverse domande sui piani pandemici ed ora esige una vera risposta, “un nuovo piano c’era o non c’era? E’ stato aggiornato e chi lo ha fatto?”, questi sono le domande che si pone e alla quale fin’ora non ha avuto nessuna risposta.

”Qui non si troverà mai una catena di comando – conclude Sileri – è ora di cambiare questa cosa, altrimenti i centomila morti che avremo e e arriveremo a 100mila, non sarà servito a nulla. E’ ora di cambiare questo pressapochismo. Io pretendo delle risposte e sono sicuro che anche il ministro Speranza pretende delle risposte”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui