I primi per ufficializzare l'accordo, la seconda per lo shooting fotografico elettorale, l'ultimo per la messa pasquale

Piazza del Duomo crocevia di incontri: Frontini-Sgarbi, Troncarelli, Romoli

117

Piazza San Lorenzo è stata l’altro giorno crocevia di pulsioni pre-elettorali.

L’iconico Palazzo dei Papi, infatti, ha fatto da cornice non solo all’accordo tra la candidata sindaco Chiara Frontini e il parlamentare e sindaco di Sutri Vittorio Sgarbi – la sua lista ‘Io Apro-Rinascimento’ sostiene la candidata di Viterbo Venti Venti – ma anche per lo shooting delle foto elettorali di Alessandra Troncarelli.

Elemento che certifica quindi, in attesa dell’ufficializzazione da parte del Pd, la sua discesa in campo come candidata sindaco del centrosinistra.

Ma sulla piazza si è affacciato anche il presidente della Provincia Alessandro Romoli.

Il Deus ex machina che guida il passaggio della ‘pattuglia azzurra’ – composta dall’ex sindaco Arena, dall’ex assessore Elpidio Micci e dalle ex consigliere Isabella Lotti e Paola Bugiotti – all’apparentamento con il partito democratico a sostegno della candidata Troncarelli.

Una presenza, quella di Romoli, non collegata in questo caso a motivi pre-elettorali. In qualità di presidente di Palazzo Gentili, infatti, ha partecipato alla messa per le festività pasquali in Duomo. Sul piano politico invece, rumors riferiscono di un pranzo a due tra Romoli e il candidato sindaco Giovanni Scuderi.

Dietro le quinte perciò le manovre proseguono in vista sia del primo turno del 12 giugno ma, eventualmente in subordine, con lo sguardo rivolto anche al ballottaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui