In alcuni istituti scolastici gli studenti sono di nuovo in dad

Più di 500 casi di positività al Covid nella Tuscia

109

Viterbo – I casi di positività al Covid19 sono in crescita, in Italia e nella Tuscia. Mentre il Governo lavora ad un piano per fronteggiare la quarta ondata (https://www.lamiacittanews.it/covid-ecco-il-piano-del-governo-per-fronteggiare-la-quarta-ondata/), in molte scuole è stata attivata la dad. E’ il caso del Comune di Nepi, dove sono sei le classi della primaria che a partire da oggi sono tornate torneranno alla didattica a distanza “per la presenza di alunni positivi al Covid”, ha comunicato il sindaco Franco Vita.

Il primo cittadino ha anche chiarito che “si tratta principalmente delle classi a tempo pieno” e che di conseguenza “la mensa presso l’edificio della scuola primaria in piazza del Comune non sarà operativa fino al 14/15 novembre. Per quella data – prosegue – è previsto il rientro in classe degli alunni dopo essere stati sottoposti al tampone e risultato negativo”. (https://www.lamiacittanews.it/il-covid-dilaga-tra-i-giovanissimi-a-nepi-6-classi-tornano-in-dad/).

Nella provincia viterbese sono più di 500 gli attualmente positivi e, purtroppo, crescono anche i ricoverati.

Ieri il bollettino della Asl riferiva 44 nuovi positivi e soltanto 8 guariti: mentre oggi conta di tredici positivi e quattordici guariti.

Negli ultimi giorni abbiamo visto che i casi si sono concentrati soprattutto ad Orte: anche qui diverse classi sono in quarantena. Oggi il bollettino Asl segnala tre positivi.

Crescono, infine, anche i ricoverati: ai 16 di sabato ieri se ne sono aggiunti altri due ieri. Oggi nessuno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui