Più di 58 morti e centinaia di dispersi in Germania a causa dei violenti nubifragi

158

“Gli effetti della catastrofe climatica sono già qui”, ha detto la verde Katrin Goerig-Eckardt, parlando alla emittente NTV.
Oltre 58 i morti, decine i dispersi, ingenti i danni e grandi i disagi provocati dal maltempo in Germania.

Strade diventate fiumi, città completamente allagate, auto e case travolte per i violenti nubifragi che hanno colpito i land del Nord Reno-Vestfalia e della Renania-Palatinato, nell’Ovest della Germania. Il numero delle vittime appare destinato a salire. Il quadro che arriva dalla Germania è di un Paese letteralmente devastato dal maltempo e dalle piogge torrenziali che hanno provocato un vero e proprio disastro.

“Non abbiamo ancora un’immagine chiara di quante siano le vittime” e “si cercano dispersi con gli elicotteri” ha detto il ministro-presidente del Nordreno-Vestfalia, Armin Laschet, che incontrando la stampa ad Hagen ha spiegato che oggi ci sarà una seduta di gabinetto speciale per  analizzare i danni dell’incredibile nubifragio.
Il governatore ha espresso cordoglio per i due vigili del fuoco che hanno perso la vita mentre cercavano di prestare soccorso alle personein difficoltà e ha elogiato sia il grande lavoro dei soccorritori che la gestione dell’emergenza sul territorio tedesco.

Le autorità hanno disposto, nel tardo pomeriggio di giovedì 15 luglio, l’evacuazione delle città di Schweinheim, Flamersheim e Palmersheim, dal momento che rischia di crollare la diga di Steinbach, definita “molto instabile”.

Il Papa è rimasto”profondamento colpito” dalle notizie e ha ricordato nella preghiera le persone che hanno perso la vita.
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha scritto in un messaggio al Presidente della Repubblica Federale di Germania, Frank-Walter Steinmeier in seguito alla catastrofica alluvione che ha colpito il Paese:
“Con profonda tristezza seguo le gravissime notizie che giungono in queste ore – in particolare – dal Nordreno-Westfalia e dalla Renania-Palatinato. L’Italia  intera si stringe nel dolore all’amico popolo tedesco con sentimenti di partecipe cordoglio per questa catastrofe. Il nostro affettuoso pensiero e la nostra solidarietà vanno alle famiglie delle numerose vittime e dei dispersi. In questa luttuosa circostanza giungano a lei, signor Presidente e caro amico, le più sincere condoglianze della Repubblica Italiana e mie personali”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui