Plastic Free challenge, ok unanime del consiglio

La mozione presentata dal M5S prevede una serie di iniziative per la riduzione dell'uso della plastica in tutti i luoghi pubblici: scuole, spiagge, uffici comunali

223

Il consiglio comunale di Civitavecchia ha approvata all’unanimità una mozione del M5S sul Plastic Free challenge.

“Nello scorso Consiglio comunale come gruppo M5S – scrivono in una nota Daniela Lucernoni, Enzo D’Antò e Elena D’Ambroisi – abbiamo presentato diversi atti importanti per la nostra città, tra i quali una mozione per l’adesione del comune di Civitavecchia alla campagna “Plastic Free challenge” promossa dal Ministero dell’Ambiente. Si tratta di una serie di iniziative di sensibilizzazione nei confronti della riduzione dell’uso della plastica in tutti i luoghi pubblici: scuole, spiagge, uffici comunali”.

“Avevamo intenzione di impegnare il sindaco ad emanare l’ordinanza per il divieto di uso di plastica nelle nostre spiagge, ma la titubanza di un membro della maggioranza – proseguono – ci ha fatto essere più prudenziali perché comunque è un percorso che va costruito e non si ottengono risultati con un divieto dall’oggi al domani. Pertanto, qualora possibile, il comune lavorerà per ridurre l’uso di plastica nelle mense scolastiche, nelle macchinette automatiche, nei futuri appalti, promuoverà la ricerca di fondi per la donazione agli studenti di borracce in metallo, tutto ciò in continuità con l’avvio della raccolta differenziata porta a porta che oltre al corretto conferimento spinge alla riduzione dei rifiuti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui