Play-off A3: Tuscania in emergenza, Lecce si impone in gara 1

98

Al termine di una partita combattuta quanto nervosa è l’Aurispa Libellula Lecce a portare a casa gara 1. Scesa in campo senza Rossatti e con un Boswinkel a mezzo servizio, il Tuscania ha lottato fino al termine senza però riuscire a dare continuità al proprio gioco.

Al fischio di inizio dei signori Marco Laghi e Beatrice Cruccolini, la Maury’s Com Cavi Tuscania scende in campo con Marsili in regia e Boswinkel opposto, Stamegna e Marinelli laterali, Menichetti e Ceccobello centrali, Prosperi libero. Aurispa Libellula Lecce risponde con Kindgard al palleggio con Casaro in diagonale, Maccarone e Fortes centrali, Cappio e Scarpi in posto quattro, Giaffreda libero.

Al termine di una partita combattuta quanto nervosa è l’Aurispa Libellula Lecce a portare a casa gara 1. Scesa in campo senza Rossatti e con un Boswinkel a mezzo servizio, il Tuscania ha lottato fino al termine senza però riuscire a dare continuità al proprio gioco.

Al fischio di inizio dei signori Marco Laghi e Beatrice Cruccolini, la Maury’s Com Cavi Tuscania scende in campo con Marsili in regia e Boswinkel opposto, Stamegna e Marinelli laterali, Menichetti e Ceccobello centrali, Prosperi libero. Aurispa Libellula Lecce risponde con Kindgard al palleggio con Casaro in diagonale, Maccarone e Fortes centrali, Cappio e Scarpi in posto quattro, Giaffreda libero.

Al fischio di inizio dei signori Marco Laghi e Beatrice Cruccolini, la Maury’s Com Cavi Tuscania scende in campo con Marsili in regia e Boswinkel opposto, Stamegna e Marinelli laterali, Menichetti e Ceccobello centrali, Prosperi libero.
Primo set: Due ace di Casaro e Lecce prova l’allungo. Passaro ferma il tempo 5/9.

Primo set: Due ace di Casaro e Lecce prova l’allungo. Passaro ferma il tempo 5/9. Il muro su Marinelli costringe di nuovo Passaro a chiamare il time-out 6/11. Errore in attacco di Scarpi 11/14. Ace di Della Rosa 13/15, Darraidou ferma il tempo. Ace di Scarpi, Lecce ancora a +4, 14/19. Attacco vincente di Stamegna 17/20. Nel Lecce, Rau al posto di Cappio. Ancora Stamegna a segno 19/21, Lecce ferma il tempo. Due volte Stamegna 21/22. L’errore di Della Rosa dai nove metri assegna il primo parziale agli ospiti 22/25.

Secondo set: Parte avanti Tuscania 4/1. Palla slash messa a terra da Marinelli 9/6. Ancora Marinelli trova il mani out del muro 12/9, Darraidou chiama il primo time-out. Casaro

Lecce chiede il video-check che però dà ragione agli arbitri 22/19. Primo tempo vincente di Menichetti 23/20, Lecce ferma il tempo. Muro di Marinelli su Casaro, primo set-point Tuscania 24/20. Fortes annulla 24/21, Passaro ricorre al secondo time-out. L’attacco vincente di Marinelli per il 25/21 che chiude il set.

Terzo set: Attacco vincente di Casaro 1/3. Stamegna fuori misura, Passaro ferma il tempo 2/5. Due volte muro Tuscania 5/6. Errore di Casaro dai nove metri 12/15. Attacco vincente di Stamegna, Lecce ferma il tempo 15/19. Nel Tuscania, Quagliozzi per Boswinkel, ancora time-out
Quarto set: Si parte punto a punto, 5 pari. Attacco di Marinelli murato, Passaro chiama il time-out 5/8. Ace di Casaro 5/9. Nel Tuscania Quagliozzi per Boswinkel. Ancora Ace Casaro 5/10 e ancora time-out chiesto da Tuscania. Marinelli trova il mani out del muro 9/12. Cappio fuori misura, 11/13. Muro di Casaro su Stamegna 12/16. Che si rifà subito 13/16. Muro di Menichetti su Casaro 15/17, Darraidou ferma il tempo. Marinelli chiude un’azione prolungata 16/17. Murato il primo tempo di Menichetti 16/19. Marinelli trova il mani out del muro 19/21. Attacco vincente di Stamegna 21/23. Ancora pipe di Marinelli, 22/24, Lecce ferma il tempo. Attacco vincente di Marinelli 23/24. L’attacco di Casaro chiude set e assegna la vittoria agli ospiti 23/25.

MAURY’S /COM CAVI TUSCANIA – AURISPA LIBELLULA LECCE 1/3

(22/25 -25/21 – 23/25 – 23/25)

Durata: ’29, ’29, ’29, ’32

Arbitri: Marco Laghi e Beatrice Cruccolini

Maury’s Com Cavi Tuscania: Stamegna 17, Marsili 2, Menichetti 5, Della Rosa 1, Boswinkel 7, Catinelli, Ceccobello 5, Quagliozzi 1, Marinelli 23, Sandu, Turri Prosperi (L). All. Passaro, Vice Barbanti, Ass. Perez Moreno.

Aurispa Libellula Lecce: Bleve, Scarpi 7, Kindgard 9, Casaro 27, Maccarone 12, Rau, Cappio 7, Fortes 11, Scarpi, D’Alba, Giaffreda (L1), Persichino 1, Melcarne. All. Darraidou. Ass. Barone.

MVP: Francesco Fortes premiato dal dirigente del Tuscania

Giancarlo Guerra

Ufficio Stampa Tuscania Volley

Foto: Luca Laici

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui