Poltrone…mobili… e divani! Oggetti lasciati in mezzo alle vie della città da settimane

Per nostra curiosità abbiamo mandato uno dei nostri photographer per riproporre le foto e verificare se l'opera d'arte - come qualcuno l'ha definita - era rimasta ancora al solito posto oppure no

339
Il "salotto" posizionato per lungo tempo dagli "ospiti" di viale Trento

Dal 31 di luglio, su segnalazione dei nostri lettori, girava sui social una foto “artistica” una specie di divano blu con alcuni mobili, “parcheggiato” davanti la Biblioteca Consorziale di Viterbo in Viale Trento.

Per nostra curiosità abbiamo mandato uno dei nostri photographer per riproporre le foto e verificare se l’opera d’arte – come qualcuno l’ha definita – era rimasta ancora al solito posto oppure no. In effetti, a distanza di più di una settimana è ancora tutto lì senza che qualsiasi ente o persona fisica abbia provveduto allo smantellamento.

Ci si lamenta tanto delle amministrazioni ma a volta è il senso civico che dovrebbe parlare alla coscienza. Non è la prima volta in questi mesi che si verificano poltrone o divani in mezzo a viali pubblici. La cosa interessante è la nota di un utente su Facebook che dice: “ma quest’anno a Viterbo succede tutto e di più? Starà arrivando la fine del mondo? Speriamo che sia il caldo  far male a qualcuno… mai visti tanti oggetti distribuiti in ogni angolo della città…ma l’educazione civica ve lo hanno insegnato? Mesà proprio di no!”

Insomma, per farci una bella risata, il divano è ancora lì per chi vuole è gratuito…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui