Riceviamo e pubblichiamo

“Porteremo il progetto SuperAbile a Pontedera”

Una delegazione della Uisp Valdera si è detta interessata a proporre il format nella città toscana sede della Piaggio

42

Una delegazione della Uisp, Comitato di Valdera, ospite ieri al Monastero di San Vincenzo, si è detta interessata a proporre il format anche nella città toscana, sede della Piaggio. Il gruppo è stato accolto da Don Alessandro Romano, responsabile dell’accoglienza dei Benedettini Silvestrini e da Alfredo Boldorini, consigliere comunale cittadino e presidente dell’associazione SuperAbile Viterbo. A Belinda Caglieri e Sara Caselle, referenti del gruppo, nel corso della trasferta in terra bassanese, è stato presentato anche il progetto SuperAbile che incontra gli obiettivi statutari dell’unione italiana sport per tutti.

Prima della partenza per Pontedera, visita obbligata al Cristo Portacroce dei Giustiniani del Michelangelo, presente nella chiesa dell’abbazia.

“A nome del gruppo Uisp Valdera e Asd Rosa Rossa ringraziamo Don Alessandro per la sua generosità e disponibilità – hanno detto Belinda Caglieri e Sara Caselle -. Ringraziamo Alfredo Boldorini non solo per l’accoglienza e per averci suggerito la visita alla Statua del Michelangelo, ma anche per averci presentato il progetto che cercheremo di portare a Pontedera. Bellissima giornata, malgrado il tempo”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui