Lo scatto "Volando con i petrello del capo" vince il prestigioso concorso nazionale con sede a Roma

PREMIO ALBEROANDRONICO, IL REATINO FELICE MICCADEI PRIMO NELLA SEZIONE FOTOGRAFIA

44

Il reatino Felice Miccadei, di Contigliano, ha ottenuto il primo posto nella sezione fotografia al prestigioso premio nazionale Alberoandronico, giunto al quindicesimo anno, la cui premiazione si è svolta lo scorso 6 maggio 2022 a Roma in Campidoglio presso la Sala della Protomoteca.

Lo scatto vincitore, dal titolo “Volando con i petrello del capo”, ritrae uno stormo di questi particolari uccelli in volo sul mare, sullo sfondo di un cielo solcato da nubi. La giuria – composta da importanti giornalisti, poeti, scrittori, fotografi, registi e personalità della cultura – ha voluto riconoscere in questa fotografia l’ampiezza degli orizzonti che è in grado di evocare attraverso la vastità e la diversità del cielo. Uno scatto che aiuta a guardare oltre le apparenze e alleggerisce l’animo, offrendo una sensazione di viaggi lontani. Il tutto reso con un sapiente equilibrio compositivo.

Organizzato dall’associazione culturale Alberoandronico di Roma e presieduto da Giuseppe Acquafredda, il premio ha il patrocinio dell’assessorato alla cultura di Roma Capitale e della Città Metropolitana di Roma. All’edizione 2022, suddivisa nelle sezioni di poesia, narrativa, fotografia, cortometraggi e pittura, hanno preso parte oltre 800 opere realizzate da autori provenienti da tutto il mondo. La giuria è composta da scrittori, poeti, giornalisti, fotografi, registi e personalità del mondo della cultura di fama nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui