Riceviamo e pubblichiamo

Premio del cinema svizzero: Atlas ottiene due nomination come Miglior film e Miglior fotografia

«Atlas» è una produzione Imagofilm Lugano con Matilda De Angelis, Irene Casagrande, Anna Manuelli, Anna Ferruzzo, Neri Marcorè, Cristina Zamboni e Helmi Dridi

134

Durante la Notte delle nomination del Premio del cinema svizzero, tenutosi Ieri sera a Soletta, il film «Atlas», ha ricevuto due nomination: come Miglior film, per il regista ticinese Niccolò Castelli, e come Miglior fotografia, diretta da Pietro Zuercher (già in nomination nel 2012 per la fotografia di «Tutti Giù», opera prima di Niccolò Castelli).

«Atlas» è una produzione Imagofilm Lugano con Matilda De Angelis, Irene Casagrande, Anna Manuelli, Anna Ferruzzo, Neri Marcorè, Cristina Zamboni e Helmi Dridi, montaggio di Esmeralda Calabria, in coproduzione con RSI Radiotelevisione svizzera, Climax (Belgio) e tempesta (Roma).

Il film è stato presentato come film d’apertura alle Giornate del cinema svizzero a Soletta tuttora in corso.

Ufficio stampa

Imagofilm Lugano

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui