Prima l’aggredisce e poi le ruba la borsa, scippatrice arrestata dai carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno arrestato due persone in poche ore.

234
Carabinieri - Rapina Minimarket Ladispoli

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno arrestato due persone in poche ore.

I Carabinieri della Stazione di Santa Marinella sono intervenuti per la richiesta di una 43enne che ha denunciato di essere stata aggredita, poco prima, e rapinata della borsa da una donna che si era poi allontanata. I Carabinieri hanno acquisito le informazioni e la descrizione della malvivente e si sono messi sulle sue tracce rintracciandola e bloccandola poco distante, con indosso ancora la refurtiva.

L’arrestata, 30enne del posto, è stata accompagnata presso la sua abitazione e sottoposta alla misura degli arresti domiciliari in attesa di essere accompagnata davanti all’Autorità Giudiziaria per rispondere del reato di rapina.

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia, invece, hanno arrestato un 43enne in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Civitavecchia per le ripetute violazioni delle prescrizioni imposte dalla misura degli arresti domiciliari alla quale già era sottoposto. L’arrestato è stato associato nella Casa Circondariale di Civitavecchia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui