L’iniziativa, promossa dal Comune di Viterbo, è realizzata in collaborazione con la Cri Comitato di Viterbo e con il patrocinio della Asl

Pronto vaccino anticovid, attivo il servizio di assistenza telefonica alla prenotazione

131

Pronto Vaccino, attivo il servizio di assistenza per la prenotazione del vaccino anti Covid-19 attraverso un numero di telefono dedicato della sala operativa della Croce Rossa Italiana – comitato di Viterbo.

Il numero di telefono per accedere al servizio è lo 0761 270957 e risponde la sala operativa della CRI Comitato di Viterbo, tutti i giorni dalle 9 alle 19.

Per informazioni è inoltre a disposizione l’indirizzo mail info@criviterbo.it.

Qualora fosse necessario un supporto in presenza, i cittadini potranno recarsi presso la sede della Croce Rossa Italiana – Comitato di Viterbo in Strada Mammagialla snc, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.

A comunicarlo sono il sindaco Giovanni Maria Arena e l’assessore ai servizi sociali Antonella Sberna, insieme al presidente della Croce Rossa Italiana – Comitato di Viterbo Marco Sbocchia.

Un servizio che fa seguito alle convenzioni stipulate tra Comune di Viterbo e Cri Comitato di Viterbo. I volontari CRI provvederanno ad assistere le persone che necessitano un supporto nella prenotazione del vaccino. Si tratta esclusivamente di un servizio di assistenza alla prenotazione online del vaccino, rivolto in particolar modo a quelle persone che non hanno accesso agli strumenti digitali.

“Siamo fermamente convinti che la campagna vaccinale sia la soluzione per uscire dalla pandemia – ha sottolineato e ribadito anche in questa occasione il sindaco Arena -. Per questo, in sinergia con la CRI, e in accordo con la ASL, abbiamo rilanciato questo importante servizio. Un aiuto ai nostri concittadini, un supporto tecnico per la fase di prenotazione per una parte di utenza che non ha modo e possibilità di poterlo fare agevolmente. Un piccolo contributo per agevolare l’importante campagna di vaccinazione, e, di conseguenza, accelerare quella fase di ripresa sociale ed economica che passa, necessariamente, dalla somministrazione degli stessi vaccini”.

“Un servizio che abbiamo voluto promuovere per sostenere i nostri concittadini – ha spiegato l’assessore Sberna – e che arriva nuovamente dopo aver ascoltato e accolto le varie sollecitazioni da parte di alcuni centri anziani e da diversi cittadini. Dopo la fortunata iniziativa con il camper CRI degli scorsi mesi, ora si sta lavorando tutti alla possibilità di prenotare la terza dose, o proprio il vaccino per chi ancora non lo ha. Abbiamo pertanto ritenuto opportuno mettere in piedi questa iniziativa nell’approssimarsi delle festività natalizie e, consapevoli della situazione generale, impegnarci ancora una volta a sostegno della campagna vaccinale. La disponibilità immediata del presidente della CRI Comitato di Viterbo Marco Sbocchia e la collaborazione dei volontari, che ringrazio, hanno consentito di procedere in tempi stretti all’organizzazione e alla gestione del servizio. Ringrazio naturalmente anche la ASL per la concessione del patrocinio e per aver condiviso fin da subito lo spirito di questa nostra iniziativa. Un ringraziamento che estendo anche alla presidente della Consulta Comunale del Volontariato Donatella Salvatori per aver condiviso e patrocinato tale servizio”.

Si ricorda che per effettuare la prenotazione è necessaria la tessera sanitaria.

Tutti i dettagli del servizio sono consultabili sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it , sia sulla home sia nell’apposita sezione dedicata al Coronavirus, e sulla pagina fb Comune di Viterbo Informa. Per informazioni: 0761 270957 – info@criviterbo.it .

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui