Prosegue la raccolta firme della Lega: raccolte già oltre 600 firme nella Tuscia

252

VITERBO-  Anche stamattina,  domenica 4 luglio, grande affollamento al gazebo della Lega di Viterbo,  a piazza dei Caduti (Sacrario), davanti alla chiesa degli Almadiani. Sono state circa 400 le firme finora raccolte per la riforma sulla giustizia; più di 600 le firme  nella Tuscia. La raccolta delle firme proseguirà anche nelle prossime settimane in tutto il territorio provinciale di Viterbo: nel capoluogo sabato 10 e sabato 17 la Lega sarà di nuovo a Piazza dei Caduti e il 24 e 25 luglio presso il Centro Sportivo Bullicame,  in Strada Terme. Nella Tuscia, oggi si potrà andare a firmare, oltre che a Viterbo, dalle ore 16,30 alle 19,  a Vetralla in piazza Marconi dalle ore 9 alle 14, a Tuscania in piazza Italia, dalle 10,30 alle 19, a Nepi, in via Matteotti, dalle 10,30 alle 19 e a Monterosi in via Garibaldi dalle ore 10,30 alle 19.

Nel merito i sei quesiti che Lega e radicali vogliono portare in cabina elettorale sono sul tema della riforma del Csm, responsabilità diretta dei magistrati, equa valutazione dei magistrati, separazione delle carriere, limiti agli abusi della custodia cautelare e abolizione del decreto Severino.

Siamo di fronte a “una pacifica rivoluzione, la firma dei sei referendum potrà fare, dopo 30 anni, quello che non ha fatto la politica in Parlamento”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui