Provano a svaligiare un supermercato con l’esplosivo, messi in fuga dai Carabinieri

Recuperato materiale per la preparazione dell'ordigno con l'intervento degli artificieri 

277

Tentato furto a Civita Castellana. Nella notte dei ladri sono entrati al supermercato Eurospin e hanno provato a far esplodere la cassaforte per portare via il bottino. Per riuscire nel colpo i malviventi hanno utilizzato dell’esplosivo assieme a del materiale terroso e plastico per attutire l’esplosione e limitare i danni.

Il tempestivo intervento dei Carabinieri, che erano di pattugliamento nella zona e si sono avvicinati al supermercato, ha impedito che i ladri portassero a termine la rapina, dandosi alla fuga.

Gli agenti, effettuato immediatamente un primo sopralluogo all’interno del supermarket, hanno constatato che non era stato rubato nulla e che la cassaforte era ancora intatta, ma durante un secondo controllo in mattinata, hanno rinvenuto delle tracce di materiale plastico e terroso nelle adiacenze della cassaforte.

I Carabinieri, pertanto, hanno deciso di evacuare il supermercato e fare effettuare un sopralluogo tecnico ai carabinieri artificieri anti-sabotaggio di Roma, i quali hanno confermato il tentativo di fare esplodere la cassaforte e l’abbandono di materiale utilizzato per attutire l’eventuale esplosione.

Nel pomeriggio, finiti tutti i rilievi, l’attività del supermercato è ripresa regolarmente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui