Approvato il bilancio pre-consultivo

Provincia di Viterbo: 600mila euro per strade, ambiente e cultura

125
palazzo provincia viterbo
Il Palazzo della Provincia di Viterbo

Provincia di Viterbo: approvato il bilancio pre-consuntivo, oltre 600 mila euro da poter investire subito

Con Decreto n.25 del 10.02.2020 la Provincia di Viterbo ha approvato il bilancio pre-consuntivo. Un documento contabile non obbligatorio, ma utile a ricollocare in anticipo, nel Bilancio 2020, oltre 600 mila Euro per attuare le politiche per il territorio su strade, ambiente e cultura.

Un documento facoltativo e non obbligatorio, ma che anticipa parte delle verifiche di Rendiconto e che consente soprattutto di rendere tempestivamente attuabili dei programmi di spesa urgenti già approvati nel 2019, senza attendere il termine ordinario di fine aprile per l’approvazione del Consuntivo.

Il documento approvato ha fatto emergere un “avanzo vincolato” per interventi di varia natura che hanno impatto su tutti i Settori dell’Ente. In particolare vengono certificate e riapplicate al Bilancio 2020 le seguenti somme:

Un totale di € 372.727,780 da investire su strade, di cui: € 153.214,59 per Lavori di messa in sicurezza delle scarpate della Strada Provinciale n. 78 “Falisca”; € 219.513,19 per la manutenzione ordinaria delle strade di competenza provinciale

€ 152.876,33 da trasferire ai Comuni per Isole Ecologiche e Raccolta Differenziata

€ 75.974,92 al Consorzio Bibliotecario e Laboratorio Restauro per spese di funzionamento ed acquisto attrezzature

Il dirigente del settore finanziario Patrizio Belli ci tiene a ringraziare tutti i Settori, coordinati dalla Ragioneria, che hanno concorso ad elaborare questo documento contabile e sottolinea che con il pre-consuntivo sussistono ottime opportunità di crescita nello sviluppare l’azione dell’Ente per esercitare le proprie competenze.

Emergono infatti la conferma di circa 3 milioni di euro di avanzo da mutui che potranno quindi essere destinati ad ulteriori investimenti. La consistenza di avanzo libero per circa 1,5 milioni di euro, come riserva di disponibilità.

Tutte queste somme saranno definitivamente accertate col Rendiconto, le cui attività istruttorie sono state già avviate, e saranno a disposizione di una più ampia condivisione di politiche ed interventi da discutere in sede del Consiglio.

Soddisfazione da parte del Presidente della Provincia Pietro Nocchi che afferma:” Abbiamo colto l’opportunità di adottare il pre-consuntivo per sbloccare delle risorse necessarie per interventi urgenti che andavano messi in campo già da subito, per garantire servizi e sicurezza ai cittadini senza attendere la primavera. Ringrazio i dirigenti e i dipendenti di tutti i settori coinvolti per l’ottimo lavoro svolto in favore dell’Ente e della collettività.”

Provincia di Viterbo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui