Pulmini pubblici a pagamento, Cavalieri non ci sta: “E’ vergognoso!”

Attacco duro del candidato di Rifondazione

89
scuolabus
Uno scuolabus nel deposito

Continuano le critiche rivolte alla gestione scuole soprattutto per quanto riguardano i mezzi scolastici per i più piccoli.

“È inammissibile che i genitori degli alunni della Rodari siano costretti a pagare di tasca propria il pulmino che li porta presso la scuola XXV Aprile dove i bambini sono stati trasferiti a causa della mancanza di aule” – dichiara il candidato Sindaco Yuri Cavalieri – “Questo disastro è l’ultimo regalo che l’amministrazione di destra lascia ai cittadini di Civita Castellana dopo aver perso ogni tipo di contributo per l’edilizia scolastica”.

“Purtroppo siamo di fronte all’ennesima prova di come la propaganda abbia le gambe corte e di come per terminare i lavori della Rodari serva un impegno concreto e non qualche sparata sui giornali o sui social – continua il candidato per “Rifondazione” – da parte nostra rimane fermo l’impegno di lavorare, qualsiasi sia il nostro ruolo, per dare una DATA CERTA a insegnanti e genitori per il termine dei lavori della scuola G.Rodari come per tutte le altre strutture scolastiche del nostro comune, provando nel frattempo a non scaricare sui genitori già duramente provati le colpe delle amministrazioni precedenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui