“Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà!”

La Pentecoste comunica  ai discepoli per mezzo dell’effusione dello Spirito Santo la piena rivelazione di Dio come Padre, Figlio e Spirito Santo.

314

Dal Vangelo secondo Giovanni

Gv 16, 12-15

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso.
Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future.
Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà»”.

La Pentecoste comunica  ai discepoli per mezzo dell’effusione dello Spirito Santo la piena rivelazione di Dio come Padre, Figlio e Spirito Santo.

Gesto di rivelazione avvenuta durante la cena pasquale, ovvero l’ultima, dove Cristo si è espresso trinità ai suoi discepoli.

Per loro il supremo dono dell’amore compiuto da Gesù per comprendere la realtà di Dio Amore che dona tutto se stesso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui