I due agenti massacrati e lo schifo che si sente e si vede

Quanti bastardi attorno al sacrificio di due giovani vite. Questa non è la nostra Italia!

Che vergogna questo nostro paese trasformato nella mecca dei delinquenti e dei truffatori, dove diventa famoso solo chi urla e soverchia o manipola le persone e usa la loro buona fede

417

Il mio dolore profondo quasi si disperde nella rabbia e nell’ira. E nello schifo di vedere e sentire certe cose. Più ancora che in altri casi simili. Casi troppo frequenti, ormai. Insopportabilmente frequenti. Perché non è accettabile apprendere che i due poveri e bravi giovani in divisa, massacrati dal solito extracomunitario violento e coi documenti scaduti, sono morti perché le loro fondine erano da buttare, rotte, semisfondate, un’anticaglia. E che è stato un gioco da ragazzi, per il sudamericano dal grilletto facile, impossessarsi della pistola d’ordinanza di uno di loro e rivolgerla contro entrambi. Per uccidere. Uno dopo l’altro. Senza pietà. Bastardo. Vorrei guardarla bene la faccia dell’avvocato che avrà lo stomaco di difenderti! Eppure ce ne sarà uno. E si troverà facilmente, sicuro… E pontificherà anche. E proverà ad alleggerire le tue colpe. Bastardo anche lui!

polizia aurelia

E bastardo è anche quel cuoco del cazzo ex-rugbysta, chef Rubio lo chiamano, personaggio tv creato da qualche trasmissione d’accatto, che ha pensato bene di crearsi un altro pò di abietta pubblicità, osando affermare che quei due agenti immolatisi per noi tutti “non sapevano fare il loro mestiere”, che erano “impreparati”. Infamità! E lo faranno ancora andare in televisione uno così?! Ma certo! Fa audience, no?

Che vergogna questo nostro paese trasformato nella mecca dei delinquenti e dei truffatori, dove diventa famoso solo chi urla e soverchia – se è un uomo – o  mostra le tette al vento – se è donna – o comunque manipola le persone e usa la loro buona fede.

FioramontiUn paese in cui uno sconosciuto (fino a qualche settimana fa) ministro della Pubblica Istruzione – incarico delicatissimo e fondamentale – non solo farnetica sull’aumento del prezzo delle merendine e sull’abolizione del Crocefisso nelle scuole per non irritare gli islamici. Non solo… Manda il figlio a studiare in inglese, perché l’italiano non lo sa bene essendo di mamma straniera (lo impari allora…)! E – si scopre – in un recente passato ha pesantemente insultato sui social donne della politica, dimostrando un sessismo orrendo. E, sempre su ‘sti benedetti o maledetti social, ha avuto a che ridire contro carabinieri e poliziotti, definendoli poco più che dei mentecatti al servizio del potere! Questo tizio è il Signor Ministro della Pubblica Istruzione dell’Italia rossogialla di Conte, Grillo, Di Maio, Zingaretti, Renzi e così via. E, allora, mi spiegate perché non dovrei essere strapreso da un’enorme rabbia? Basta… Dateci un’altra Italia! La nostra Italia!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui