Raccolta differenziata, dal 20 maggio la faranno tutti i civitavecchiesi

Dal prossimo 20 maggio tutti i civitavecchiesi potranno contare sul servizio di raccolta differenziata porta a porta.

378

Dal prossimo 20 maggio tutti i civitavecchiesi potranno contare sul servizio di raccolta differenziata porta a porta. A due mesi dallo start per la zona centro, tra poco più di dieci giorni il servizio sarà esteso al resto della città. “Ieri mattina nella consueta riunione organizzativa fra i vari uffici, – ha annunciato il sindaco Antonio Cozzolino – è stata concordata questa data per la partenza definitiva su tutto il territorio del nuovo sistema di raccolta rifiuti.
Invito quindi tutti i cittadini che ancora non hanno preso in consegna il proprio kit, a provvedere entro tale data, possibilmente evitando di ridursi all’ultimo momento.
Nei prossimi giorni pianificheremo insieme alle sigle sindacali gli ultimi dettagli per quanto riguarda l’organizzazione dei lavoratori e provvederò ad emanare l’ordinanza sindacale dovuta”. Dal Comune fanno sapere che dovranno dotarsi del kit anche coloro che abitano nelle zone come Aurelia, Boccelle e Cappuccini, che già erano partite anni fa con la raccolta differenziata sperimentale e che il servizio è stato pensato affinchè nel 2020 Civitavecchia possa applicare la TARIP, ossia la tariffazione puntuale che premierà chi produrrà meno rifiuti indifferenziati. “Questo metodo di raccolta rifiuti, ossia il porta a porta, – ha aggiunto Cozzolino – è dimostrato che sia il migliore per produrre le percentuali più alte di rifiuto differenziato. Nella zona 1, solamente nel primo mese, Civitavecchia ha già toccato l’ottimo risultato del 68% e sono certo che l’intera città possa arrivare ad una cifra intorno al 70% nell’arco di un anno”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui