L'applicazione, già attiva, oltre che aiutare per un corretto conferimento dei rifiuti ricorda anche il calendario del porta a porta

Raccolta differenziata smart a Ronciglione con l’app Junker

102

Da qualche giorno i rifiuti anche a Ronciglione si gettano con lo smartphone grazie a Junker app, l’assistente personale per la raccolta differenziata.

In questi ultimi mesi l’Amministrazione Comunale e la Ditta Gesenu hanno lavorato di concerto per mettere in campo iniziative finalizzate ad aiutare ancora di più ad accrescere e sperimentare la coscienza e la consapevolezza ecologica nei cittadini ronciglionesi, oltre che incentivare buone pratiche.

L’amministrazione comunica così l’attivazione sul territorio dell’app Junker, l’assistente personale per la raccolta differenziata più evoluto d’Italia.

“Junker – spiegano dal Comune – è un “tutor” intelligente per la raccolta differenziata, che riconosce i prodotti dal codice a barre o addirittura da una foto, e spiega come conferirli correttamente, distinguendo tutti i materiali che lo compongono. Ma non solo. Grazie a Junker, ogni cittadino avrà da oggi a disposizione un vero e proprio assistente personale, che ricorderà, giorno per giorno, quali frazioni esporre, secondo quanto previsto nel calendario del porta a porta”.

“Questa applicazione aiuterà anche moltissimo coloro che nel periodo estivo verranno a visitare il territorio e che, proprio con l’ausilio di Junker, potranno contribuire a una corretta gestione rifiuti, al pari dei residenti. Junker, è infatti tradotta in dieci lingue, oltre che essere particolarmente intuitiva anche per non nativi digitali e accessibile a non vedenti e ipovedenti”.

Nella nota dell’amministrazione è illustrato anche come funziona Junker.

“Basta scaricare gratuitamente l’app sul proprio smartphone (Android, Apple o Huawei). Da quel momento, per sciogliere ogni dubbio davanti ai bidoni della differenziata, sarà sufficiente inquadrare il codice a barre dell’imballaggio o, se non presente, scattare una foto al prodotto, per sapere in tempo reale di quali materiali è composto e come va conferito.

E, siccome le regole per la differenziata non sono uguali in tutta Italia, Junker app – grazie alla geolocalizzazione – è in grado di personalizzare le informazioni in base al territorio in cui si trova l’utente. Tanto semplice da essere rivoluzionaria!”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui